tipologia

Tutto sui Migliori Modelli di Canoa Gonfiabile: Le Nostre Recensioni, e Tante Dritte!

Chiariamo subito un dubbio: la canoa gonfiabile non è un giocattolo. Molti ancora pensano che un prodotto gonfiabile è un prodotto di scarsa qualità, adatto più all’uso ludico da parte dei bambini ad esempio, che per le escursioni o il fitness. Nel caso della canoa, le cose non stanno esattamente in questo modo. Anche se in questo post non ne parliamo, sul mercato – ma anche su questo blog –  trovi canoe gonfiabili il cui prezzo sfiora il mille euro.

Come mai? Beh, si tratta di canoe realizzate in materiali ad alta tecnologia, che riescono a raggiungere velocità elevate ed a reggere un certo tipo di urti. Chiaramente sono canoe adatte a chi pratica canoismo ad un certo livello.

Ma oltre a loro, ci sono tante persone che vogliono una canoa per il fitness, per esplorare parti di costa dove si può arrivare solo a nuoto, o anche per navigare su lago. Pensando a loro, abbiamo compilato questa guida definitiva alla canoa gonfiabile. Continua a leggere, perché troverai:

  • le nostre recensioni agli otto migliori modelli di canoa gonfiabile
  • una spiegazione dei vantaggi e degli svantaggi della canoa gonfiabile
  • alcune dritte su come usare la canoa gonfiabile al meglio e farla durare più a lungo

1. Intex Challenger K2

La Intex Challenger K2 grazie alla sua comodità e funzionalità è la canoa da pesca scelta più di frequente da chi vuole praticare la pesca a livello ludico. Altro particolare non da poco è il prezzo di questa canoa, accessibile a tutti i budget.

La Intex Challenger K2 è una canoa gonfiabile molto compatta, che misura 3,51 metri di lunghezza, per 76 cm di ampiezza. Puoi caricarla nel bagagliaio dell’auto, oppure trasportarla nel suo comodo zainetto. La sua portata massima di 160 chili consente il trasporto di due adulti, ed una buona stabilità. La resistenza della Intex Challenger K2 è aumentata dalla copertura spessa 0,75, realizzata in vinile antigraffio.

Si tratta di una canoa gonfiabile perfetta per le acque salate, ma anche per le acque bianche. Nella confezione trovi, oltre alla canoa:

  • due sedili regolabili con schienale
  • due remi da 1,22 metri, che possono essere uniti e trasformati in un’unica pagaia da 2,44 metri
  • una pinna direzionale
  • una pompa per il gonfiaggio e lo sgonfiaggio


2. Sevylor Tahiti

Sevylor è un’azienda nota per la sua produzione di canoe eccellenti, ed il modello Tahiti, non fa eccezione. Il concetto dietro questa canoa è semplice: Sevylor vuole raggiungere davvero tutti, anche chi usa la canoa in vacanza, o occasionalmente. Quindi abbiamo un modello economico ma di buona qualità.

Il Sevylor Tahiti è molto compatto: prima del gonfiaggio misura 61 x 20 x 40 cm. La sua portata massima è di 155 chili, per un peso di 11 chili. La canoa è dotata di due sedili gonfiabili con lo schienale alto, molto comodi. A prua ed a poppa trovi due maniglioni per trasportare la canoa in acqua – anche se con il suo peso davvero leggero puoi anche portarla in spalle.

Il Sevylor Tahiti regge piuttosto bene le piccole strusciature e gli urti poiché è realizzato in un PVC molto robusto. Ovviamente si tratta pur sempre di una canoa gonfiabile, quindi non garantiamo che lo scafo regga all’incontro con pezzi di vetro, scogli affilati, o altro. Ma lì, si tratta di semplice buonsenso. Grazie alla valvola Boston, le operazioni di gonfiaggio e sgonfiaggio non sono difficili, né richiedono troppo tempo.

Secondo noi, questa canoa è perfetta per chi sta cercando un modello robusto e di buona qualità a prezzi accessibili.


3. Intex Explorer K2

Con il suo design allegro ma molto dinamico, la Intex Explorer K2 è una canoa gonfiabile per tutta la famiglia. I più piccoli ameranno le strisce nere ai lati, mentre i più grandi apprezzeranno i paraspruzzi a prua ed a poppa, che riducono di molto il volume di acqua che entra nella canoa.

Pensata per due persone, la Intex Explorer K2 è lunga 3,12 metri e larga 91 centimetri. Quindi può essere usata da due adulti o anche da un adulto con un bambino o un adolescente. La sua portata massima di 160 chili la rende in ogni caso sicura. Il fondo gonfiabile aumenta la rigidità della canoa, garantendo una buona stabilità.

La confezione include:

  • una pompa manuale
  • due sedili gonfiabili
  • una pinna direzionale
  • due remi in alluminio smontabili

La Intex Explorer K2, a differenza di altri modelli simili, è dotata non di tre ma di ben cinque camere d’aria, che vanno gonfiate separatamente. Il montaggio della canoa è molto facile: si tratta di un modello che abbiamo già recensito, quindi se hai dubbi sul montaggio o altro ti invitiamo a leggere la nostra recensione completa alla Intex Explorer K2, dove troverai tante altre informazioni ed anche un video che illustra come montare questa canoa.


4. Sevylor Adventure

Disponibile nelle versioni Sevylor Adventure e Sevylor Adventure Kit, questo modello di canoa biposto è indicata per chi vuole una canoa di ottima qualità e dotata di tutti gli accessori e gli optional, ma che non costi un occhio della testa.

Un piccolo segreto che ti sveliamo è che non tutte le canoe – soprattutto i modelli gonfiabili – sono dotate degli stessi particolari ed accessori.

Se confronti il Sevylor Adventure con altri modelli di canoa, puoi immediatamente notare come lo Adventure ha tutta una serie di accessori che le altre canoe non sempre hanno. Ecco quali:

  • i paraspruzzi integrati con corde elastiche, dove puoi riporre una borraccia o altri piccoli oggetti
  • anelli interni per fissare l’essenziale per la navigazione, ad esempio un GPS, un cappello per le giornate più calde, o anche una fotocamera
  • il tappo di scarico, che non sempre è presente nei modelli al di sotto di un certo prezzo

Quanto alle misure ed al peso del Sevylor Adventure, si tratta di una canoa lunga oltre 3 metri, che pesa solo 12 chili, e da sgonfia ha dimensioni di 61 x 20 x 48. A questo modello, abbiamo dedicato una recensione approfondita, quindi se vuoi più informazioni puoi leggere la nostra descrizione della Sevylor Adventure, e magari fare anche un confronto con il Sevylor Adventure Kit.


5. Zray Tortuga

Se stai cercando una canoa gonfiabile dal design affusolato, il nostro consiglio è di dare un’occhiata alla Zray Tortuga. Con la sua linea appuntita che fende le onde, ed una lunghezza di 4 metri ed una portata massima di 170 chili, la Zray Tortuga regge bene alle onde più piccole, e ti permette una navigazione abbastanza veloce.

La manovrabilità e la risposta di questa canoa sono migliorate dalle due pinne direzionali, che trovi incluse nella confezione. Chi esce in canoa in due, e magari ha un compagno di un livello di esperienza diverso, o che pagaia a un ritmo diverso, troverà le pinne direzionali molto utili a compensare la mancanza di coordinazione nella pagaiata. Poi, puoi adottare alcuni accorgimenti, come sederti sul sediolino di dietro nella canoa.

La confezione dello Zray Tortuga include:

  • una comoda borsa per il trasporto
  • una pompa a piede
  • due sedili regolabili
  • due pagaie da 2,21 metri
  • due poggiapiedi

A differenza di altri modelli, lo Zray Tortuga è dotato di una garanzia valida due anni. Secondo noi, questa canoa gonfiabile è adatta soprattutto per l’uso ludico, o anche per le piccole escursioni.


6. BIC Sport Kalyma

Se stai cercando una canoa gonfiabile molto versatile, vale la pena dare un’occhiata alla BIC Sport Kalyma. Questa canoa è una biposto, ma se rimuovi uno dei sedili ecco che diventa una monoposto. Inoltre è molto leggera, con il suo peso di soli 15 chili. Non lasciarti ingannare dalla leggerezza di questa canoa, poiché ha una portata massima di 200 chili.

Grazie a questa caratteristica, la Bic Sport Kalyma è molto stabile, ma anche facile da manovrare. 200 chili di portata sono più che sufficienti per due adulti ed un bambino. Nella confezione di questa canoa trovi:

  • uno zainetto per il trasporto
  • un manometro a pressione
  • un kit per le prime riparazioni

Per quanto riguarda gli accessori, la Kalyma è dotata di due ampie tasche portaoggetti e di un vano di stoccaggio. Poi, abbiamo la valvola di scarico, e due accessori che non trovi quasi mai nelle canoe gonfiabili, ovvero un sistema direzionale ed una deriva posteriore. Si tratta di accessori molto importanti per rendere la navigazione facile, orientando la canoa dove preferisci.

Risultati immagini per BIC Sport Kalyma

Grazie alle sue tre camere d’aria indipendenti, la Kalyma è una canoa molto sicura: se si fora una delle camere, riesce a stare a galla ed a riportarti a riva in tutta sicurezza. In definitiva, si tratta di una canoa realizzata da Bic Sport, una marca che offre garanzie di qualità da oltre 50 anni.


7. Sevylor Uni Alameda

Chi sta cercando un prodotto di fascia alta, invece, può considerare la Sevylor Uni Alameda. Anche qui abbiamo una canoa gonfiabile, ma dal prezzo leggermente superiore. I nostri lettori avranno capito che le canoe gonfiabili non sono necessariamente canoe che costano poco. Si tratta di un prodotto nuovo, spesso realizzato con materiali di pregio, che hanno un loro costo.

Nel caso della Sevylor Uni Alameda, noti come una volta gonfia, questa canoa sembra proprio essere una canoa rigida. Infatti, non solo ha uno scafo basso che ti permette una pagaiata molto comoda, ma è dotata anche di una comoda zona di stoccaggio e di un ampio ponte a prua. Sul ponte, poi trovi una rete elastica dove puoi riporre tutti i tuoi oggetti in sicurezza.

kayak-gonfiabili

A poppa invece c’è un paraspruzzi, che è uno degli accessori più utili per chi vuole usare la Sevylor Alameda soprattutto in mare. Questa canoa è dotata di tre camere d’aria: due sono disposte ai lati, mentre la terza è sul fondo. La camera d’aria sul fondo è rinforzata, in modo da dare ulteriore stabilità alla canoa.

La Sevylor Uni Alameda pesa 20 chili ed è lunga circa 3 metri, quindi anche se non è troppo pesante, va trasportata da due persone. Grazie alle maniglie anteriori e posteriori, il trasporto è veramente un gioco da ragazzi. Si tratta di una canoa molto comoda, con due maniglie dove poter poggiare la pagaia e sedili con lo schienale imbottito.

Secondo noi, la Sevlor Uni Alameda è la scelta giusta per chi sta cercando un prodotto durevole, con cui fare uscite un po’ più impegnative delle passeggiate a pochi metri dalla riva.


8. Sevylor Colorado

Chiudiamo la prima parte della nostra  guida definitiva alle otto migliori canoe gonfiabili con il modello Sevylor Colorado. Perché tanti modelli di Sevylor tutti insieme, ti starai chiedendo? Noi vogliamo presentarti i modelli migliori di canoa gonfiabile, e Sevylor è tra le migliori aziende produttrici. Ce ne sono tante altre ma alcune di esse – quali Bic – producono in massima parte modelli rigidi. Ma bando alle ciance.

Con la Sevylor Colorado abbiamo una canoa lunga 3,33 metri e larga 90 centimetri, dalla portata di ben 200 chili, per soli 14 chili di peso. Si tratta di una canoa molto stabile, che fa il suo dovere, e che può essere usata da due persone. Vi è chi sulle canoe biposto porta anche un bambino piccolo – in definitiva con una portata di 200 chili potreste usarla anche in tre, a patto che il terzo membro dell’equipaggio sia una persona molto leggera. Ovviamente l’uso della canoa gonfiabile in tre non deve coinvolgere escursioni o esplorazioni costiere.

Ma veniamo alle dotazioni di questa canoa. Nella confezione trovi:

  • il manuale di istruzioni, che in realtà non serve perché montare la Sevylor Colorado è facilissimo
  • una comoda borsa per il trasporto
  • un manometro
  • un kit per le bucature
  • una pinna rimovibile
  • due sedili
  • una pagaia K-Compact 230

Della Sevylor Colorado abbiamo parlato a lungo ed in dettaglio in un articolo dove spieghiamo tutto ciò che devi sapere su questo modello. Quindi, se stai pensando di acquistare questa canoa, il nostro consiglio è di leggere anche la nostra recensione alla Sevylor Colorado, per avere più informazioni.


I Pro ed i Contro della Canoa Gonfiabile

La scelta di una canoa gonfiabile non pone problemi di sorta: una volta capito se ti serve una monoposto o una biposto – o anche un modello con i sedili rimovibili – basta tenere a mente il tuo budget e trovare il modello che fa per te. In termini di prezzo, ma anche di qualità.

Prima di scegliere una canoa gonfiabile, però vale la pena di capire quali sono i pro ed i contro di questi modelli. I tre punti di forza dei modelli gonfiabili sono:

  1. la facilità di trasporto. Molti modelli possono essere tranquillamente portati a spalla, anziché sul portabagagli dell’auto, o con l’apposito carrellino
  2. il prezzo. In linea di massima, una canoa gonfiabile è più economica di un modello rigido
  3. la facilità d’uso. In mare o al lago, la canoa gonfiabile è facile da usare perché è leggera. Una volta fuori dall’acqua, per sgonfiarla servono solo pochi minuti, ed è facile da riporre. Non avrai bisogno di uno spazio apposito per la canoa. Potrai semplicemente custodirla in garage, in cantina, o anche in un armadio o in uno sgabuzzino.

Come tanti altri prodotti, anche le canoe gonfiabili hanno i loro limiti. Vediamo brevemente quali sono:

  1. il rischio di lacerazione e foratura. Molte canoe sono realizzate in un PVC altamente robusto, che tiene bene agli urti ed alle abrasioni. Ma considera che nessun materiale gonfiabile è indistruttibile, quindi anche la migliore canoa può lacerarsi durante l’impatto con scogli affilati, vetro, o se decidi di lanciarti giù lungo le rapide. Si tratta di fattori da tenere in conto per una navigazione sicura
  2. la portata. In genere, una canoa gonfiabile ha una portata inferiore a quella di una canoa rigida. Per alcuni questo non è un problema. Se vuoi usare la canoa per escursioni di qualche ora, non hai bisogno di una grande portata. Ma se vuoi usarla per pescare o anche per escursioni di qualche giorno, allora avrai bisogno di un modello con una portata maggiore
  3. la durevolezza. Intendiamoci: la canoa gonfiabile è un prodotto robusto e resistente, ma ha un lasso di vita inferiore a quello di una canoa rigida. Di nuovo: non si tratta di un problema se vuoi usare la canoa a scopo ludico. Ma se intendi acquistare una canoa per praticare il canoismo, allora ti conviene orientarti verso i modelli di canoa rigida.

Consigli sull’Uso della Canoa Gonfiabile

Per usare al meglio la tua canoa gonfiabile e farla durare a lungo, basta seguire pochi e semplici consigli:

  • sgonfia sempre bene la canoa dopo l’uso, e riponila nella sua custodia
  • dopo la navigazione, la canoa va sciacquata, per rimuovere ogni traccia di salsedine, che alla lunga compromette la tenuta del materiale
  • la canoa non va mai lasciata gonfia in pieno sole, poiché le alte temperature fanno aumentare la pressione delle camere d’aria,
  • la canoa va sempre usata dotandosi al minimo di un giubbotto salvagente, a meno che tu non decida di pagaiare in acqua bassa, dove per intenderci riesci a toccare il fondo
  • se stai pensando di scegliere una canoa per i tuoi bambini o per i tuoi ragazzi più grandi, ricorda che l’uso della canoa deve avvenire sempre sotto la supervisione di un adulto. Non sono pochi i casi di genitori che, distratti dal cellulare o dal tablet, si sono ritrovati a dover chiamare i soccorsi, per far ripescare i figli.
  • la canoa gonfiabile è resistente, ma non indistruttibile: per la navigazione in zone rocciose o con scogli appuntiti, per le escursioni molto lunghe o anche il campeggio, l’ideale è una canoa rigida
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (5 votes, average: 4,40 out of 5)
Loading...

1 Comment

  1. Quanto si va veloci con la Intex Challenger K2? Vorrei percorrere circa 130 km sul fiume Adige (non controcorrente). Si può fare?
    Grazie Leonardo

Leave a Response