snorkeling

Guida alla Scelta del Miglior Coltello da Sub

miglior-coltello-da-sub

Senza il coltello da sub nessuna attrezzatura da immersione è veramente completa. La muta da sub è un accessorio essenziale, così come i calzari da sub ed una buona maschera da sub. Ma se devi squamare pesci, tagliare corde, o anche piante ed altri ostacoli che incontri durante le tue immersioni, il coltello da sub è indispensabile tanto quanto un buon fucile arbalete.

In questo articolo ti proponiamo i 5 migliori modelli di coltello da sub, ed anche un paio di dritte su come scegliere il coltello da sub migliore.


1. Cressi Supertotem

# MIGLIOR QUALITÀ/PREZZO. Il coltello da sub dal miglior rapporto qualità/prezzo è il Cressi Supertotem. Infatti questo è il modello più scelto dai sub principianti ed esperti. Il coltello ha dimensioni medie, con la lama lunga 12,4 cm, larga 3 cm, e spessa 3 mm. La lama è realizzata in acciaio inox, ed ha un lato a filo dritto, ed il lato opposto con il filo seghettato per l’intera lunghezza.

coltello-da-sub-1

L’impugnatura è anatomica, e sul manico realizzato in tecnopolimeri trovi gli alloggiamenti per le dita. Grazie all’elsa paradita, il Cressi Supertotem è sicuro, poiché l’elsa evita che le dita scivolino accidentalmente lungo la lama, tagliandosi.

Il fodero è in materiale plastico, e dotato di cinghioli per fissarlo al polpaccio. Il fissaggio alla coscia non è possibile. Il coltello è tenuto in posizione nel fodero da un anello elastico. Il peso del coltello raggiunge appena 120 grammi, mentre il Cressi Supertotem completo di fodero e cinghioli pesa 210 grammi, per permetterti di restare il più leggero possibile durante le immersioni. Nel complesso il coltello è molto robusto. Con la parte seghettata puoi tagliare anche pezzi di legno senza troppo sforzo, mentre recidere sagole e cime è un gioco da ragazzi. Grazie alle sue caratteristiche questo coltello da sub ti permette anche di pulire pesci in modo facile e veloce.

Consigliamo il Cressi Supertotem a tutti i sub che stanno cercando un coltello versatile e robusto, adatto agli usi più comuni.

2. Cressi Skorpion

# MIGLIOR SCELTA. La lama è realizzata in acciaio 420 J2, che resiste benissimo alla corrosione. Ogni immersione subacquea sottopone il coltello ad uno stress, soprattutto a causa della pressione, ma il tuo Cressi Skorpion avrà la lama perfetta anche dopo tante uscite.

coltello-da-sub-2

Il coltello ha dimensioni medie, con la lama lunga 9 cm, larga 3 cm, e spessa appena 3 mm. Anche questo modello ha la lama a doppio filo, con un lato liscio e l’altro seghettato. Rispetto al modello precedente, all’estremità superiore del lato seghettato trovi anche un incavo per tagliare le cime e le sagole con un colpo solo.

L’impugnatura è molto comoda, e grazie al design anatomico ti consente una presa molto salda ma comoda. Il fodero è dotato di un pulsante di chiusura che puoi azionare con una sola mano, ed ha due cinghioli per fissarlo al polpaccio.

Il Cressi Skorpion può anche essere smontato, per permetterti un lavaggio del coltello più accurato. Alla fine dell’impugnatura trovi una borchia metallica rotonda. Per smontare il coltello basta svitarla con una pinza, e sfilare la lama dal manico. Dopo aver pulito bene la lama, per montare di nuovo il coltello è sufficiente inserire la lama e riavvitare la borchia.

Se stai cercando un coltello da sub altamente performante, leggi subito le ultime tre recensioni di questo articolo. Se invece hai bisogno di un coltello di base, ma pur sempre versatile e molto durevole, scegli pure il Cressi Skorpion.


3. Cressi Borg Knife Nero

# IL NOSTRO PREFERITO. La migliore scelta per chi sta cercando un coltello da sub molto performante e dalle prestazioni eccezionali è il Cressi Borg Knife Nero. Guarda le foto di questo prodotto, e nota il rivestimento antiruggine nero sulla lama. Anche dopo mille immersioni, il Cressi Borg Knife.

coltello-da-sub-3

A differenza del modello precedente, qui abbiamo un coltello a lama fissa. La lama è lunga 26 cm, larga 4,5 cm e spessa 4 mm. Si tratta di una lama multifunzione, quindi può essere usata per quattro tipi di taglio diversi:

  1. il taglio di cime e sagole, e qualsiasi tipo di taglio lineare che richieda molta precisione
  2. la squamatura dei pesci, o anche il taglio delle ossa dei pesci più grandi, e di pezzi di legno, grazie alla dentellatura della lama
  3. il taglio delle sagole più sottili mediante l’incavo taglia-sagole che trovi sulla parte della lama vicina al manico
  4. il taglio di tutti i materiali più resistenti, grazie alla punta rinforzata, ed alla zona del controtaglio curva.

Grazie all’impugnatura in materiale Soft Grip, la presa sul Cressi Borg Black è sempre salda e sicura anche durante l’immersione più avventurosa e movimentata. Il fodero del coltello è dotato di un meccanismo di chiusura che puoi azionare con una mano sola, ed ha due cinghie per fissare il coltello al polpaccio. Anche se questo non è un coltello da braccio, grazie all’asola che trovi sul lato dell’impugnatura puoi tenere sempre il coltello a portata di mano, inserendo un laccetto da polso. L’elsa è bilaterale, perfetta per destri e mancini.


4. Cressi Victory

E per continuare con i coltelli da sub più performanti, ecco il Cressi Victory. Qui abbiamo un coltello realizzato interamente in acciaio temprato inox 420 giapponese, compattissimo e molto leggero. La lama è lunga 12,4 cm ed è ricoperta da un rivestimento Black Coating, perfetto per proteggere il tuo coltello dalla ruggine. Il filo è misto, liscio nella parte inferiore della lama, e dentellato nella parte superiore.

coltello-da-sub-4

L’impugnatura è ergonomica, e gommata. Il materiale soft grip consente una presa molto salda, ma anche comoda. Un’elsa integrata in tecnopolimero separa l’impugnatura dalla lama. La custodia è realizzata in tecnopolimero nero, con un sistema di aggancio del coltello con pulsante a molla. Il fodero può essere fissato al polpaccio mediante i cinghioli, o in alternativa anche alla bombola.

In alternativa puoi anche fissare il coltello alla giacca da sub, o tenerlo addirittura in una tasca. Quando fissi la custodia alla bombola, al polpaccio o anche alla giacca, noti che la lama sporge dal fodero per circa 3 cm. Per estrarre il coltello è sufficiente premere il pulsante centrale.

Alcune persone trovano le cinghiette da gamba troppo sottili. In realtà le cinghie sono realizzate in un materiale ottimo e molto resistente, ma alcuni preferiscono una cinghia più spessa. Se anche questo è il tuo caso, i cinghioli del Cressi Victory possono essere facilmente sostituiti con cinghiette di tipo diverso.


5. Cressi Orca

Il Cressi Orca è un coltello da sub più pesante degli altri modelli, ma altrettanto compatto. La lama è lunga 17,8 cm, larga 3,2 cm, ed ha uno spessore di 5,5 mm. Il coltello pesa 450 grammi, per raggiungere i 600 grammi una volta completo di fodero e di cinghioli.

coltello-da-sub-5

Abbiamo un coltello dal peso notevole, soprattutto perché questo è un modello pensato per essere un vero strumento da lavoro. La lama è forgiata con un lato a filo liscio, ed il lato opposto seghettato. Accanto all’impugnatura trovi un incavo per tagliare lenze e cime. Anche questo modello è dotato di un’impugnatura ergonomica soft grip, per una presa comoda ma sempre sicura.

Il pomolo del manico all’occorrenza può essere usato anche come mazzuolo. L’elsa in acciaio inox offre una protezione superiore alle dita. Il Cressi Orca può essere fissato al polpaccio, come tutti gli altri modelli che trovi in questo articolo, ma anche alla cintura, poiché il fodero è predisposto con passanti, oltre che dotato di cinghioli.


Come Scegliere il Coltello da Sub Migliore

Noi siamo dell’opinione che il coltello da sub migliore sia un coltello a lama fissa, quindi non ti parliamo dei coltelli pieghevoli, che sono molto meno maneggevoli. I coltelli da sub hanno dimensioni più piccole dei coltelli da cucina:

  • i coltelli più piccoli hanno una lama lunga al massimo 3 cm
  • i coltelli medi hanno lame lunghe da 3-4 cm a 12 cm
  • i coltelli grandi hanno lame di lunghezza superiore a 12 cm

Se non hai mai acquistato un coltello da sub, ecco come scegliere il coltello migliore per te:

  • scegli un coltello piccolo, se fai immersioni a scarse profondità, e stai cercando un coltello molto maneggevole e versatile, utile per tagliare piccole reti e cime, ed in genere piccoli ostacoli
  • scegli un coltello medio se le tue necessità si limitano a dover recidere qualche cima, tagliare pezzi di plastica rigida, o anche squamare il pesce
  • scegli un coltello grande se sei un sub esperto, che raggiunge profondità notevoli, o anche se ti immergi in relitti, grotte, cave sottomarine ed altre zone dove per avanzare a volte è necessario tagliare vegetazione, o addirittura pezzi di legno.

Infine, ricorda sempre di lavare la lama del coltello con un detergente ed acqua dopo ogni immersione, ed anche di asciugarla con un panno morbido.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 votes, average: 3,67 out of 5)
Loading...

 

Leave a Response