tipologia

Kayak da Mare: I 7 Migliori Modelli per Tutti I Gusti e Tutte le Tasche

Kayak e mare sono un binomio sempre più popolare. Non sono pochi quanti usano il kayak in acqua salata, per raggiungere cale che diversamente restano inaccessibili (o dove devi arrivare a nuoto), o anche per fare escursioni. Di solito, finita l’estate, il kayak viene riposto in cantina o in garage, per essere messo nuovamente in acqua l’anno dopo. Non tutti però dispongono di spazi sufficienti per riporre un kayak, o anche per trasportarlo.

Per questo motivo, soprattutto tra chi usa il kayak a mare, i modelli gonfiabili stanno diventando sempre più popolari. In questo post te ne presentiamo ben sette. Si tratta di kayak da mare, quindi di imbarcazioni gonfiabili. Per chi sta cercando un kayak rigido, che può essere usato anche per la pesca, presentiamo due modelli prodotti dalla Bic Sport.


1. Jilong Pathfinder I

Non lasciarti ingannare dall’aspetto del Jilong Pathfinder I. Certo, se sei un esperto a questo punto già starai passando ad osservare i modelli della BIC Sport. Ma se non sei mai andato in kayak, se vuoi uscire occasionalmente, se vuoi capire se il kayak può fare per te, il Jilong Pathfinder I è una buona scelta.

Si tratta di un modello monoposto, un kayak base abbastanza versatile. Chiaramente è un modello ludico, quindi il nostro consiglio è di non avventurarti sulle onde più alte di 15-20 centimetri. Però tenuto conto di queste limitazioni, abbiamo comunque un kayak da mare dotato di una doppia pinna direzionale, della classica rete portaoggetti, e di una comoda fune per il trasporto. Il Jilong Pathfinder I è lungo 2,21 metri, e riesce a portare un solo adulto normopeso. Nella confezione trovi:

  • il kayak
  • due pagaie da 2,21 metri
  • una pompa
  • un manometro
  • uno zainetto per il trasporto


2. Sevylor Tahiti

Il Sevylor Tahiti è un kayak da mare gonfiabile biposto. Sevylor è un’azienda nota per produrre kayak di altissima qualità. Con il modello Tahiti, l’azienda cerca di raggiungere anche chi va in kayak in maniera sporadica, solo durante le vacanze ad esempio.

Infatti, abbiamo un modello economico – anche se non quanto il Jilong Pathfinder I – ma dotato di tutto l’essenziale, e realizzato in materiali di buona qualità. Trattandosi di un kayak da mare gonfiabile, abbiamo una notevole compattezza: sgonfio, il Sevylor Tahiti misura solo 61 x 20 x 40 cm. La sua portata massima è di 155 chili, per un peso di appena 11 chili.

Lo spesso PVC consente al Sevylor Tahiti di reggere bene piccoli urti e strusciature sulla sabbia e sui sassi, anche se nel maneggiare tutti i kayak gonfiabili è opportuna una certa cautela. I sedili gonfiabili con schienale alto consentono una seduta comoda ed una postura corretta, mentre i comodi maniglioni rendono il trasporto di questo kayak un gioco da ragazzi. Infine, la valvola Boston consente di gonfiare il kayak in una decina di minuti.

Consigliamo questo modello a chi sta cercando un kayak da mare di buona qualità, per divertirsi in sicurezza e stabilità.


3. Jilong Sport Pathfinder

Il Jilong Sport Pathfinder è un kayak da mare di forma più affusolata del modello recensito più sopra, che offre buone prestazioni anche quando il vento produce onde abbastanza alte. Ovviamente, trattandosi di un kayak gonfiabile è sempre 

opportuno usare il Jilong Sport Pathfinder per escursioni ed esplorazioni piuttosto che per lanciarsi tra onde alte un metro.

Con una lunghezza di 3 metri per 90 cm di ampiezza, abbiamo una buona velocità ed una manovrabilità molto agevole. Il Jilong Sport Pathfinder inoltre è realizzato in tre solidi strati di PVC e poliestere, ed è dotato di tre camere d’aria, similmente ai modelli di alcune note marche. Il fondo è gonfiabile, e dotato di un tappo di drenaggio.

Le pinne direzionali sul fondo migliorano di molto la stabilità di questo kayak, rendendone il controllo molto facile anche da parte dei meno esperti. Il colore bianco è perfetto per garantire una visibilità ottimale, e l’altezza dei sedili consente una pagaiata comoda e corretta. Alcuni, soprattutto i kayakisti più alti, potrebbero trovare la seduta poco agevole.

Noi però sconsigliamo di rimuovere i sedili. Innanzitutto, una seduta assolutamente comoda quando sei sul kayak non esiste: il kayak non è una poltrona, e devi sempre mettere in conto una certa scomodità. Poi considera che se rimuovi i sedili hai una posizione troppo bassa rispetto ai tubolari, e quindi non riesci a pagaiare in modo corretto.


4. Zray Tortuga

Lo Zray Tortuga è un kayak da mare gonfiabile dal design affusolato ed aggressivo. La lunghezza di ben 4 metri e la linea appuntita consentono una scivolata veloce in mare calmo, ed una buona tenuta delle ond epiù piccole con mare mosso.

Lo Zray Tortuga è dotato non di una, ma di ben due pinne direzionali. Si tratta di un particolare utile. Quando sei in kayak biposto, soprattutto se il tuo compagno è meno esperto, pagaiando male riesce a deviare la rotta del kayak, quando addirittura non ti rallenta, o riesce a frenare il kayak. La doppia pinna direzionale ovvia in parte a questo problema.

In ogni caso, se esci con una persona meno esperta, o anche meno forte fisicamente, il nostro consiglio è di sederti dietro, in modo da riuscire a controllare meglio lo Zray Tortuga. Su questo modello non abbiamo nulla da eccepire: si tratta di un kayak ludico dal buon rapporto qualità/prezzo, realizzato in materiali resistenti. Ha due anni di garanzia, ed una portata massima di 170 chili. Nella confezione trovi:

  • il kayak, che chiuso ha misure di 64 x 44 x 32
  • una pompa a piede
  • due pagaie da 2,21 metri
  • due sedili regolabili
  • due poggiapiedi – che non sempre sono forniti con i kayak gonfiabili
  • una comoda borsa per il trasporto


5. Bestway Ventura

Tra tutti i kayak da mare gonfiabili, il Bestway Ventura è in assoluto il migliore affare che si possa trovare. Ancora prima di descriverti questo kayak, ti diciamo che se riesci a trovare il Bestway Ventura in offerta, puoi accaparrarti un kayak del costo di un BIC Sport a metà prezzo. Se non ci credi, prova a dare un’occhiata da solo.

Ma veniamo alle caratteristiche del Bestway Ventura. Si tratta di un biposto lungo 3,3 metri e con una portata di 200 chili, quindi è ideale per due adulti. Il kayak si gonfia velocemente grazie alla valvola a vite, ed ha lo scafo rivestito in un materiale di nylon molto robusto. La valvola di svuotamento è integrata nello scafo. Due comodi supporti ti consentono di riporre le pagaie in sicurezza – anche se secondo noi la pagaia va tenuta sempre in mano e mai riposta: se la perdi sei nei guai. Infine, la manovrabilità del Bestway Ventura è molto facile, grazie anche alla pinna direzionale.

Nella confezione del Bestway Ventura trovi:

  • il kayak
  • due remi in alluminio lunghi 2,18 metri
  • una pompa di gonfiaggio
  • una toppa per le piccole riparazioni


6. BIC Sport Bilbao

E veniamo ad un paio di kayak da mare “seri”. In che senso? Nel senso che si tratta di kayak ludici anziché da competizione, ma che hanno caratteristiche di robustezza, prestazioni e prezzo superiori a quelle dei kayak da mare gonfiabili. Il BIC Sport Bilbao è tra questi. Si tratta di un kayak rigido monoposto, della lunghezza di 3,10 metri, per 80 cm di ampiezza, e 21 chili di peso.

Se lo osservi noti subito la disponibilità di un ampio spazio a poppa, una seduta molto ampia, la presenza di un pozzetto nella parte anteriore. Trattandosi di un kayak ludico, puoi portare a bordo anche una seconda persona, con tutte le dovute cautele.

Rispetto ai modelli gonfiabili, il BIC Sport Bilbao regge tutti gli urti possibili ed immaginabili. Inoltre è molto più stabile, ma anche più difficile da manovrare dei kayak gonfiabili più leggeri. Qui devi avere una pagaiata regolare ed energica.

Sappiamo bene che molti preferiscono i kayak da mare gonfiabili, soprattutto per esigenze di spazio, ma se possiamo esprimere una nostra opinione personale, secondo noi chi sta pensando di acquistare un kayak, anche da usare solo durante le vacanze al mare, farebbe bene a scegliere da subito un modello rigido, come il BIC Sport Bilbao.


7. BIC Sport Java

E per continuare con i kayak da mare più solidi e stabili, abbiamo il BIC Sport Java. Si tratta di un kayak da mare biposto, che all’occorrenza può fungere anche da kayak da pesca. E’ un modello molto versatile, caratteristica che le imbarcazioni più economiche non sempre hanno.

kayak-da-mare

Con i suoi 4,10 metri di lunghezza, questo kayak monoposto offre tantissimo spazio a bordo. Chi vuole usarlo per le escursioni quindi godrà di una grande facilità di manovra e di uno scivolamento sull’acqua perfetto. Chi invece vuole usare il BIC Sport Java per la pesca non avrà che l’imbarazzo della scelta di dove riporre l’attrezzatura, e montare le canne.

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (4 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...

Leave a Response